• Maik

Birra e bottiglia di plastica

Questo articolo inaugura una nuova sezione del blog, quella dedicata alle news e a quello che ritengo interessante da condividere con voi.

Oggi vi voglio parlare di una "novità" per me, ho trovato al super mercato una birra con la bottiglia in plastica, strana da vedere nel mondo della birra e quindi ho deciso di acquistarla. Il primo sguardo, ovviamente, è stato alla bottiglia ma il secondo al prezzo, 0,69 centesimi, un prezzo giustificato anche dal materiale della bottiglia, sicuramente più economico del vetro.

Acquistata questa birra, la Willianbrau, mi sono diretto a casa e l'ho messa nel frigo, si tratta di una lager, prodotta in Belgio. Dopo qualche giorno, ho avuto il tempo di assaggiarla, qui si è mostrata davvero per quello che è, non avevo il pregiudizio: bottiglia di plastica quindi birra "scaccia" anzi, mi aspettavo tanto... così non è stato. La birra è una buona lager, niente di troppo particolare, molto beverina, con un gusto di cereali e non troppo amara. La classica birra da aperitivo con gli amici.

La bevuta quindi non è stata niente di emozionante, niente che meriti un attenzione particolare, sicuramente buona, ma niente di cui stupirsi o da segnarsi nella propria rubrichetta delle degustazioni.

Una volta bevuta, guardando la televisione mi è venuta l'illuminazione, la chiave sta nella bottiglia di plastica. Non so quanto, rispetto a una bottiglia di vetro, possa preservare il sapore della birra all'interno, però non penso abbia le stesse proprietà anzi, penso siano nettamente inferiori però non ne sono sicuro. Bisognerebbe trovare qualche altro produttore che sceglie questo tipo di soluzione e assaggiare il risultato.

La genialata della bottiglia di plastica quindi, è la possibilità di poterla richiudere alla perfezione, impedendo alla nostra birra di sgasarsi. Non è una cosa da poco. Sarebbe una cosa molto utile anche per le bottiglie di vetro, è vero è difficile avanzare una bottiglia da 33cl o da 66cl, però per le bottiglie da 75cl che troviamo in commercio, soprattutto a livello artigianale, può essere che avanzi e avere una chiusura così ermetica, può essere una soluzione ottimale per riberla il pranzo dopo o la cena dopo, sicuramente poco dopo l'apertura.

Voi cosa ne pensate di questo tipo di confezione? Sicuramente ora che ho assaggiato una birra in bottiglia di plastica non ricadrò nell'inganno o meglio, se prima non avevo pregiudizi e pensavo potesse essere una buona alternativa, ora non ne sono più così sicuro, non era una birra particolare quindi il gusto poco intenso, come anche il profumo e il l'esperienza abbastanza piatta, mi hanno portato a pensare che forse la plastica non garantisca una conservazione ottimale della bevanda all'interno, sia dal punto di vista termico, sia dal punto di vista di illuminazione diretta.


Fatemi sapere la vostra idea qui sotto nei commenti e condividete l'articolo se lo trovate interessante.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti